AMA

punto di

riferimento

nel settore della

distribuzione

del credito

AMA -Associazione Mediatori Agenti

A.M.A., Associazione Mediatori e Agenti, si origina dalla confluenza in un unico soggetto di ANDAFIN – associazione membro dell’OAM, Organismo Agenti e Mediatori - ASSOFINMED, dinamica associazione particolarmente attiva nel centro sud Italia, e della storica sigla ASSOCRED prima per nascita tra le associazioni del settore. Inoltre partecipano significative realtà del settore e alcune personalità quali Andrea Criseo e Matteo Arata, i quali lasciano le cariche di Presidente e Segretario Generale in Assoprofessional per approdare alla nuova realtà.

Punto di coesione tra l’ampia platea di soggetti confluiti nella nuova Associazione, è la condivisione di un programma ad ampio respiro per rilanciare il settore, che soffre fortemente la crisi legata alla contrazione del credito bancario e alla non ancora piena stabilizzazione delle nuove norme che hanno riformato il settore.

Tutti i soggetti coinvolti hanno condiviso la necessità per il settore di un’associazione forte e punto di riferimento per gli operatori ed in grado di confrontarsi alla pari con le istituzioni e tutti i soggetti in qualunque modo coinvolti nelle istanze della categoria.

Le tre Associazioni hanno sottoscritto punti programmatici distintivi. Miriamo alla revisione della circolare MEF del dicembre 2012 riguardo alla raccolta delle firme dei clienti sui contratti di finanziamento da parte dei mediatori creditizi, alla regolamentazione delle attività "fuori convenzione", fino alla lotta all'abusivismo nelle due forme a cui è riconducibile: quello "integrale" ovvero l'esercizio dell'attività praticato da soggetti non abilitati e quello "parziale" portato avanti da soggetti iscritti ma non operanti secondo le regole”.

Notizie in Evidenza

Entrando nel dettaglio dei dati forniti dalla Banca d'Italia, dal 1° al 30 aprile 2017 i prestiti al

Dopo il Ministero del Lavoro anche il Tar del Lazio ha confermato con sentenza numero 2698, l’obbligo di iscrizione Enasarco per i collabor

Nel 2016 i prestiti alle società lombarde hanno continuato a contrarsi, raggiungendo un nuovo minimo.

Le insolvenze sui mutui ipotecari residenziali in Italia sono scese ai livelli minimi dal 2009.

Un’ulteriore conferma del buono stato di salute del mercato immobiliare arriva dai dati Istat su

Prima delle crisi non era inconsueto incappare in proposte di mutui al 100%.

Bankitalia annuncia la crescita a marzo 2017dei prestiti bancari a famiglie e imprese e la contempora

Cala bruscamente la domanda di mutui dopo gli ultimi anni di crescita; in aumento invece l’import

Deve essere per forza il giorno più bello della vita, la cosa importante è che la festa sia indimenticabile, con buona

Stabili durante il primo trimestre 2017 le politiche bancarie sul fronte dell’offerta dei mutui e, pi

Mediatori creditizi, agenti in attività finanziaria, agenti nei servizi di pagamento Imel e Ip e cambiavalute sono chi

Il futuro del primo fornitore di mutui alternativo

Volano i mutui casa in Piemonte: nel 2016 il totale dei finanziamenti erogati a coppie e famiglie per acquistare un’ab

Quando si stipula un mutuo si sottoscrivono contestualmente anche delle polizze assicurative che possono essere obblig

L'Abi certifica nel suo nuovo bollettino mensile il buon periodo che sta attraversando il mercato dei mutui.

Carmine Petolicchio, 47 anni, ha una lunga esperienza nel campo finanziario e del credito.

Torna a scendere il costo dei finanziamenti per l'acquisto di abitazioni.